Patatine novelle con fagiolini e pomodorini

patatine novelle con fagiolini e pomodoriniMinute, tonde e con la buccia sottilissima, le patatine novelle non sono altro che una varietà di patata precoce, consumata quando non è ancora giunta a completa maturazione. Date le loro piccole dimensioni, si consumano generalmente intere e con la buccia, che risulta sottile e croccante.

In questa ricetta vi propongo un classico contorno estivo, fagiolini e patate, arricchito dal tocco fresco e acidulo conferito dai pomodorini e dal limone. Consumatelo tiepido o freddo, contribuirà ad abbassare l’indice glicemico delle patate, come ho imparato leggendo le ricerche di Marco Bianchi. Lo stesso principio vale per la pasta, che presenta un indice glicemico inferiore se mangiata fredda e al dente (viva le insalate di pasta!) o per il pane raffermo rispetto a quello fresco (viva la panzanella!). Quindi approfittiamo dell’estate che ci viene d’aiuto rendendo tutti questi piatti estremamente appetibili e adatti alle alte temperature esterne.

Ingredienti per 2 persone:

  • 450gr di patatine novelle
  • 125gr di fagiolini
  • 125gr di pomodorini
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco o origano secco
  • succo di mezzo limone piccolo
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Lavare bene le patate sfregando gli eventuali residui di terra con le dita, poi metterle sul fuoco senza pelarle in una capiente pentola di acqua fredda. Portare a bollore, aggiungere un pugnetto di sale grosso e cuocere per circa 30 minuti dal bollore. Dopo 5-10 minuti dal bollore unire anche i fagiolini, lavati, spuntati e tagliati a tocchetti.

Nel frattempo tagliare i pomodorini a metà e condirli con sale e pepe.

A fine cottura scolare patate e fagiolini e tagliare le patate a metà.

In una ciotola riunire le patate, i fagiolini e i pomodorini e condire con prezzemolo tritato, una macinata di pepe nero, un cucchiaio di olio evo, succo di limone e altro sale se necessario.

Amalgamare il tutto e servire tiepido o freddo.

FACILE • Preparazione: 5 minuti • Cottura: 30 minuti • 250 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *