Pastina in brodo con carciofi

pastina in brodo con carciofiL’avevo preparata qualche settimana fa con il broccolo romanesco e mi era piaciuta così tanto che ho deciso di riproporla con i carciofi: sto parlando della pastina in brodo, quanto di più confortante ci possa essere, soprattutto quando il brodo te l’ha preparato qualcuno che ti vuole bene e non devi farlo tu!

Preparatela anche voi per le serate fredde in cui avete bisogno di un bel piatto caldo e corroborante, ma allo stesso tempo leggero. Una delizia!

Ingredienti per 2 persone:

  • 1.5lt di brodo classico o vegetale
  • 70gr di pastina
  • 2 carciofi
  • 1 scalogno
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio evo, sale, pepe
  • parmigiano grattugiato (facoltativo)

Preparazione:

Iniziare dalla pulizia dei carciofi. Preparare una ciotola con acqua fredda acidulata con del succo di limone o addizionata con un cucchiaio di farina. Tagliare il gambo del carciofo lasciandone 7-8cm e sfogliarlo eliminando le foglie esterne più dure fino a raggiungere il cuore. Tagliare poi la punta, eliminandone circa 2-3cm. Con un coltellino eliminare i residui delle foglie rimasti sull’attaccatura tra il gambo e il cuore del carciofo e con un pelapatate pelare il gambo, in modo da rimuovere lo strato esterno fibroso. Tagliare il carciofo a metà e con uno scavino eliminare la barba interna. Dividere i cuori dei carciofi dai gambi e tagliare tutto a listarelle, immergendo subito dopo nella ciotola con l’acqua per evitare che ossidando anneriscano.

In un tegame far appassire uno scalogno finemente tritato con un filo d’olio, poi scolare i carciofi ed unirli, regolando di sale e pepe e profumando con del prezzemolo tritato. Una volta ben rosolati coprire con il brodo, portare a bollore e cuocere per una decina di minuti.

Trascorso il tempo, unire anche la pastina e portare a cottura per il tempo indicato sulla confezione, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Io ho utilizzato i ditalini rigati, ma va bene qualsiasi formato di pastina, all’uovo e non.

A cottura ultimata, spegnere il fuoco, distribuire nelle fondine e completare con una macinata di pepe nero, un giro d’olio a crudo e, se gradita, una spolverata di parmigiano grattugiato.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 25 minuti • 240/290 cal/porzione (senza/con parmigiano)

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *