Gazpacho di pomodorini con avocado e salmone

gazpacho di pomodorini con avocado e salmoneIl gazpacho è una zuppa fredda originaria dell’Andalusia, in Spagna, a base di verdure crude, tradizionalmente peperoni, pomodori, cetrioli e cipolla. A completare, pane raffermo ammorbidito in acqua, per rendere cremoso il composto.

In questa versione rivisitata, si mantiene il tipico colore rosso del gazpacho dato dall’utilizzo dei pomodorini e la sua caratteristica di essere una zuppa fredda a base di verdure crude, ma si aggiunge un ingrediente insolito, l’avocado, che da corposità al piatto, donandogli una consistenza vellutata.

A guarnizione salmone fresco, pomodorini colorati, coriandolo e semini di sesamo. Possibili variazioni sul tema? Sostituire il salmone con gamberi o feta sbriciolata e i semini di sesamo con briciole di frisella o taralli.

L’idea per questa ricetta l’ho presa da gnambox, interpretandola e rivoluzionandola, ma senza cambiarne l’idea di fondo, quella di una ricetta fresca e veloce, per allietare le calde serate estive. E se ancora non vi siete stufati di gazpacho, potete provare il mio gazpacho di melone e mandorle.

Ingredienti per 2 persone:

Per il gazpacho:

  • 400gr di pomodorini rossi maturi
  • 1 avocado piccolo
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • succo di mezzo lime
  • olio evo, sale, pepe

Per guarnire:

  • una manciata di pomodorini colorati
  • 50gr di salmone fresco
  • 1 ciuffo di coriandolo fresco (o prezzemolo)
  • 1 cucchiaio di semini di sesamo

Preparazione:

Iniziare dalla pulizia dell’avocado: lavarlo bene sotto acqua corrente e asciugarlo, poi farlo rotolare sul ripiano con il palmo della mano per 30 secondi, in modo da facilitare il distacco della polpa dalla buccia. Tagliare l’avocado a metà per il lungo girando con la lama intorno al nocciolo, poi ruotare le due metà in direzioni opposte e separarle. Rimuovere il nocciolo che sarà rimasto attaccato a una delle due metà utilizzando un cucchiaio, infilandolo tra il nocciolo e la polpa. Prelevare infine la polpa dalla buccia con il cucchiaio.

Riunire nel mixer i pomodorini rossi, la polpa di avocado, l’aceto di mele, il succo di lime, un filo d’olio, sale e pepe e frullare fino ad ottenere una crema omogenea, poi tenerla da parte ed impiattarla solo all’ultimo momento dopo averle dato una bella mescolata, in modo che l’acqua di vegetazione rilasciata dai pomodorini non si separi dal resto della crema.

Tagliare i pomodorini colorati in quarti e condirli con sale e pepe.

Tagliare il salmone a cubetti e cuocerlo al vapore (o in padella) per non più di 2-3 minuti, condendo con un filo d’olio e un pizzico di sale e pepe.

Impiattare la crema di pomodorini e avocado e guarnire con i pomodorini colorati, i cubetti di salmone, foglioline di coriandolo fresco, semini di sesamo, una macinata di pepe e un filo d’olio a crudo.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 3 minuti • 330 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *