Crostata strudel di pere con frolla all’olio

crostata strudel di pere con frolla all'olio crostata strudel di pere con frolla all'olio 2Per dare il benvenuto ad ottobre e all’autunno, ho voluto preparare questa crostata strudel di pere con frolla all’olio. Il ripieno, a base di pere, noci, uvetta e cannella, ricorda infatti i sapori caldi e avvolgenti del classico strudel, con qualche variazione. La frolla all’olio, con una parte di farina 00 e una di farina di farro, è leggera e friabile, oltre che essere facilmente lavorabile e a non richiedere alcun tempo di riposo.

È la ricetta dolce con cui partecipo al contest “Talent for Food”, promosso da Assindustria Veneto Centro in collaborazione con AIFB e DIEFFE. Nel caso foste curiosi di scoprire quale ricetta salata ho preparato la trovate qui. Vi racconto anche del contest, delle sue regole e di che bell’esperienza è stata potervi prendere parte!

Ingredienti per uno stampo da 24cm:

Per il ripieno:

  • un cucchiaio di uvetta
  • un cucchiaio di grappa Fuoriclasse Leon Valdobbiadene Prosecco “Castagner
  • 4 pere Williams rosse
  • 10gr di burro
  • un cucchiaio di miele
  • 50 g di noci sgusciate
  • un cucchiaino di cannella
  • 50 g di biscotti secchi

Per la frolla all’olio:

  • 50gr di farina di farro bio “Molino Rachello
  • 230gr di farina 00 “Molino Rossetto
  • 100gr di zucchero semolato
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 80gr di olio di semi di girasole alto oleico CiaoBio “Agricola Grains
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • semini di 1 bacca di vaniglia

Per la superficie:

  • zucchero a velo q.b.

Bevande di accompagnamento:

  • mezzo bicchierino di Maraschino “Luxardo
  • una tazzina di caffè “Hausbrandt

Preparazione:

Per il ripieno:

Mettere l’uvetta ad ammollare nella grappa. Sbucciare e tagliare a dadini le pere, poi saltarle per pochi minuti in padella a fiamma vivace con il burro e il miele. Trasferire in una ciotola, unire le noci tritate, la cannella e l’uvetta con la grappa e lasciar raffreddare nel frattempo che si prepara la frolla.

Per la frolla all’olio:

In una ciotola capiente e pesante riunire le farine, lo zucchero, le uova, l’olio, il sale, il lievito e i semini di 1 bacca di vaniglia raschiati con un coltellino e mescolare con un cucchiaio. Iniziare ad impastare con le mani, prima all’interno della ciotola e poi trasferendosi su una spianatoia leggermente infarinata, aggiungendo un altro po’ di farina se necessario, fino ad ottenere un impasto elastico che non si attacca più alle mani.

Composizione:

Stendere la frolla su un foglio di carta da forno leggermente infarinato allo spessore di mezzo centimetro e poi rivestire con l’impasto lo stampo da crostata unto e infarinato. Reimpastare i ritagli di pasta e ricavare le strisce per la decorazione della superficie.

Sbriciolare i biscotti sul fondo della crostata, poi farcirla con il ripieno di pere e da ultimo decorare con le strisce. Io ho voluto fare la splendida e complicarmi la vita con un reticolo intrecciato, ma non è assolutamente obbligatorio.

Far scaldare il forno a 180° in modalità statico e nel frattempo lasciar riposare la crostata in frigo. Quando il forno avrà raggiunto la temperatura, infornare la crostata sul ripiano basso e cuocere per 40-45 minuti.

Lasciar raffreddare e sformare su un piatto da portata, poi se gradito, spolverizzare con poco zucchero a velo.

Servire la crostata come dessert per concludere il pasto, accompagnata da una tazzina di caffè fumante e da un bicchierino di maraschino. Se invece la consumate a colazione, forse il liquore è meglio evitarlo! 😉

FACILE • Preparazione: 40 minuti • Cottura: 45 minuti • Porzioni: per 12 persone • 310 cal/porzione (suddividendo la crostata in 12 fettine)

Stampa Stampa



2 thoughts on “Crostata strudel di pere con frolla all’olio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *