Cous cous con asparagi pomodorini gialli e colatura di alici

cous cous con asparagi pomodorini gialli e colatura di aliciSe si parla di pomodoro, la prima cosa che viene in mente è il suo caratteristico colore rosso acceso, lucido e brillante, che tanto contraddistingue moltissime ricette della tradizione italiana, che hanno reso la nostra cucina famosa in tutto il mondo.

Ecco però, che quando esiste qualcosa di così radicato, una piccola variazione suscita subito curiosità e io stessa, quando ho visto comparire nelle pizzerie napoletane le prime pizze con i pomodorini gialli, ho subito voluto provarle.

Ora si trovano quasi ovunque, privi di acidità e ricchi di vitamine e antiossidanti, e io li ho utilizzati per questa ricetta dai sapori siciliani, in compagnia di asparagi e colatura di alici, a condimento di un delizioso e leggero cous-cous. L’estate sta arrivando, urrà!

Altre ricette con il cous-cous? Sul blog ne trovate per tutte le stagioni, come ad esempio il mio cous-cous con castagne, cavoletti e lenticchie, per le più fredde giornate invernali o il cous-cous con zucca, radicchio e champignon, dai tipici sapori autunnali.

Ingredienti per 2 persone:

  • 100gr di cous-cous
  • 320gr di asparagi
  • 320gr di pomodorini gialli (io un mix tra datterini e ciliegino)
  • 2 cucchiai di colatura di alici
  • 1 cucchiaino colmo di origano secco
  • qualche fogliolina di basilico fresco
  • olio evo, sale (senza esagerare perché la colatura di alici è già molto sapida), pepe

Preparazione:

Iniziare dalla pulizia degli asparagi: con un coltello eliminare la parte finale più dura e coriacea del gambo (corrispondente a 3-4 dita), poi pelare la parte rimasta del gambo con un pelapatate, in modo da eliminarne i filamenti. Infine, tagliare gli asparagi a rondelle, lasciando la parte finale delle punte intera.

Cuocere secondo il metodo di cottura da voi preferito: io prediligo la cottura al vapore per circa 15 minuti, salando e pepando, alternativamente potete lessarli in acqua salata per circa 10 minuti e poi scolarli bene oppure saltarli in padella con un filo d’olio, sale e pepe finché saranno teneri.

Tagliare i pomodorini in quarti e condirli con sale e pepe.

Nel frattempo che gli asparagi arrivano a cottura, tostare il cous-cous in padella senza condimenti, fino a che non inizia a profumare di tostato e a colorirsi leggermente, poi trasferirlo in una ciotola e coprirlo con pari volume di acqua salata o brodo precedentemente scaldati in un pentolino. Coprire con la pellicola e lasciare riposare 5 minuti, poi sgranare con una forchetta.

Unire nella ciotola con il cous-cous gli asparagi cotti (tenendo qualche punta da parte per la decorazione del piatto) e i pomodorini conditi, poi insaporire con la colatura di alici e un filo d’olio e profumare una generosa spolverata di origano secco.

Distribuire nei piatti e guarnire con le punte di asparagi tenute da parte, qualche fogliolina di basilico fresco e, se lo gradite, un giro di olio evo.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 15 minuti • 315 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *