Confettura di fichi verdi

confettura di fichi verdiSono ricchi di calcio, di antiossidanti e forniscono energia immediata, ma non sono affatto ipercalorici come si ventila: quelli freschi hanno solo 50 calorie scarse ogni 100gr, ben meno di uva e mandarini, ad esempio. Sto parlando dei fichi, con cui oggi ho deciso di preparare una bella confettura, l’ideale per racchiudere in vasetti il calore dell’estate, per riassaporarlo poco a poco nei momenti di dolcezza di cui tutti abbiamo bisogno.

I fichi freschi si trovano da maggio a ottobre, a seconda delle varietà e i migliori sono quelli morbidi e belli gonfi.

Altre confetture fatte in casa? Provate quella di albicocche, e una volta che avete più gusti siete pronti per preparare la mia crostata multicolor!

Ingredienti (per due vasetti da 250ml e due da 150ml):

  • 1kg di fichi verdi puliti (ca. 1.2kg con la buccia), secondo i gusti potete sostituirli con quelli neri
  • 340gr di zucchero di canna semolato
  • succo e scorza di mezzo limone grande non trattato

Preparazione:

Per prima cosa sterilizzare i vasetti e i relativi coperchi facendoli andare in lavastoviglie al massimo della temperatura senza detersivo, poi farli asciugare su un canovaccio pulito. Una nota: i barattoli di vetro sono riutilizzabili, ma i coperchi no, o meglio non lo sono per tutte quelle preparazioni che richiedono che si crei il “sottovuoto”. Quindi barattoli vecchi ma coperchi nuovi, mi raccomando.

Pelare i fichi senza lavarli e metterli in una ciotola a macerare con lo zucchero, la scorza del limone prelevata con un pelapatate e il succo di limone. Mescolare, coprire con la pellicola e lasciare macerare in frigo per un paio d’ore.

Trascorso il tempo, prelevare le scorze del limone, trasferire in una pentola e portare a ebollizione. Cuocere a fuoco basso per 30-40 minuti, mescolando di tanto in tanto e schiumando il composto con una schiumarola.

Trascorso il tempo di cottura, passare il composto al passaverdure e rimettere sul fuoco a rapprendere fino a raggiungere la giusta consistenza.

La confettura è pronta quando una goccia versata su un piattino resta compatta e non scivola via.

Distribuire la confettura ancora bollente nei vasetti, lasciando mezzo centimetro dal bordo. Chiudere i vasetti e capovolgerli per creare il sottovuoto.

Una volta raffreddati etichettare indicando data e composizione e riporre in dispensa in un luogo buio e asciutto.

FACILE • Preparazione: 30 minuti (+ 2 ore di riposo) • Cottura: 45 minuti

Stampa Stampa


2 thoughts on “Confettura di fichi verdi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *