Burger di cavolfiore arancione

burger di cavolfiore arancione burger di cavolfiore arancioneQuesto burger di cavolfiore arancione va ad arricchire la mia ormai nutrita collezione di burger vegetali. Purtroppo però il mio fidanzato, ogni volta che pronuncio anche solo il nome della categoria, rabbrividisce, e per ora l’unica versione di burger sano che sono riuscita a fargli assaggiare è quello di pollo! Che dite, se ometto l’informazione, se ne accorge che qui non c’è la carne?

Ingredienti per 1 burger:

  • 1/4 di cavolfiore arancione
  • 1 fetta di pane raffermo con la crosta
  • 1 cucchiaio e mezzo di pangrattato
  • olio evo, succo di limone, sale, pepe

Per accompagnare:

  • 1 panino da hamburger con il sesamo
  • 1 foglia di radicchio
  • 2 fettine di pomodoro ramato
  • 2 fettine di fungo (io ho usato degli ovoli crudi)

Per la salsa (opzionale):

  • 1 cucchiaio raso di yogurt greco bianco 0% grassi o yogurt vegetale non zuccherato
  • qualche goccia di succo di limone
  • prezzemolo fresco tritato o una puntina di curcuma in polvere o una puntina di paprika in polvere
  • sale, pepe

Preparazione:

Ridurre il cavolfiore in cimette, condire con sale e pepe e cuocere al vapore per circa 20 minuti. Una volta cotto lasciarlo raffreddare in frigorifero per almeno mezzoretta, ancora meglio se lo cuocete il giorno prima, così risparmierete tempo. Se preferite potete anche lessarlo, con l’unico difetto che assorbirà più acqua e quindi il vostro impasto per i burger necessiterà di maggiori quantità di pangrattato per essere lavorabile.

Frullare al minipimer il cavolfiore con il pane raffermo spezzettato, poi unire il pangrattato e amalgamare, regolatevi con la quantità di quest’ultimo in modo da ottenere un impasto morbido ma lavorabile. Aggiustare infine di sale e pepe.

Con le mani umide formare il burger e cuocere in padella antiaderente spennellata con un filo d’olio 7-8 minuti per lato, finché sarà ben dorato.

Nel frattempo tagliare il panino a metà e scaldarlo dalla parte tagliata sulla griglia calda per pochi secondi.

Farcire il panino con il burger di cavolfiore, la foglia di radicchio, le fettine di pomodoro e le fettine di fungo appena bagnate con del succo di limone.

Se gradite potete accompagnare con una salsina a base di yogurt miscelato in una tazza con sale, pepe e qualche goccia di succo di limone e aromatizzato con prezzemolo tritato/curcuma/paprika a seconda dei gusti.

FACILE • Preparazione: 15 minuti (+ 30 minuti per far raffreddare il cavolfiore) • Cottura: 35 minuti • 435 cal/porzione (senza salsa)

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *