Trancetti di pesce spada con asparagi e pomodorini

trancetti di pesce spada con asparagi e pomodoriniPrimavera, la prova costume si avvicina inesorabilmente, tempo di asparagi dalle rinomate virtù diuretiche e depurative. Tra l’altro fanno anche bene all’umore perché ricchi di triptofano, un amminoacido che serve per sintetizzare la serotonina, cioè il neurotrasmettitore della felicità! Depurati e felici, tutti pronti per il mare con questo delizioso piatto di trancetti di pesce spada con asparagi e pomodorini 😉

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 tranci di pesce spada
  • 230gr di asparagi puliti
  • 170gr di pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Pulire gli asparagi eliminando la parte finale più dura e coriacea del gambo (corrispondente a 3-4 dita) e pelando la parte rimasta dello stesso con un pelapatate, poi ridurre ciascun asparago in 4-5 tocchetti, mantenendo la lama inclinata.

Lavare i pomodorini e tagliarli a metà.

Far rosolare uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato in padella con un filo d’olio, poi unire gli asparagi, salare e far appassire qualche minuto. Versare mezzo bicchiere di acqua calda, incoperchiare e cuocere per una decina di minuti a fiamma medio-bassa.

Aggiungere i pomodorini, lasciar insaporire 1 minuto, unire il pesce spada tagliato a tocchetti e far cuocere a fiamma vivace per circa 5 minuti. Salare, profumare con del prezzemolo tritato e una macinata di pepe nero al mulinello, bagnare con un dito di acqua calda e proseguire la cottura per altri 5 minuti, fino a che l’acqua si sarà asciugata e si sarà formato un bel sughetto fluido.

Eliminare l’aglio, distribuire nei piatti e servire.

FACILE • Preparazione: 10 minuti • Cottura: 20 minuti • 270 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *