Torta ai cachi

Questa torta ai cachi l’ho preparata per il compleanno della mia mamma, che li adora (insieme a moltissime altre cose). Non potete immaginare il delizioso profumo di dolce e spezie che fuoriusciva dal forno mentre la torta cuoceva, che ha reso davvero difficile resistere alla tentazione di assaggiarla immediatamente prima dell’arrivo della festeggiata. Però vederla felice nello spegnere la candelina sulla torta ha ampiamente ripagato l’attesa. Perché spegnere una candelina rosa il giorno del proprio compleanno è un sacrosanto diritto senza età!

Ingredienti per uno stampo da 24cm:

  • 300gr di farina 00
  • 250gr di purea di cachi (corrispondente più o meno a un caco grande)
  • 200gr di zucchero semolato
  • 100ml di olio di semi
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 bustina di vanillina
  • la punta di un cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza e succo di mezza arancia piccola

Per la superficie:

  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Sbucciare i cachi e schiacciarli fino a ridurli in purea.

Con le fruste elettriche sbattere la purea di cachi con l’olio, lo zucchero e un pizzico di sale. Unire le uova e sbattere finchè risulteranno gonfie e spumose.

Setacciare la farina con il lievito e le spezie e unire a cucchiaiate all’impasto, continuando a sbattere e alternando con il succo e la scorza grattugiata dell’arancia.

Versare il composto nella tortiera imburrata e infarinata.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Fare la prova stecchino per verificare la cottura.

Far raffreddare, sformare su un piatto da portata e spolverizzare con zucchero a velo.

E questa è la mia bellissima mamma!

Stampa Stampa



1 thought on “Torta ai cachi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *