Tofu marinato alla soia con broccoli e carote

Una ricetta dai sentori orientali, che per la sua versatilità può essere riadattata a seconda di gusti e stagioni. In primavera potrete così sostituire le cimette di broccolo con bastoncini di asparagi e in estate con bastoncini di zucchine o qualche manciata di fagiolini. Se poi avete commensali che di tofu proprio non ne vogliono sentire parlare, potete sostituirlo con degli straccetti di pollo. Servitelo con delle bacchette cinesi, per una cena divertente un po’ diversa dal solito.

Ingredienti per 2 persone:

  • 250gr di tofu (2 confezioni)
  • 4 carote
  • cimette di broccolo (o asparagi, fagiolini, zucchine a seconda della stagione)
  • 8 mandorle non pelate
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • 1 cucchiaio raso di farina
  • 2 bustine di salsa di soia
  • 4 cucchiai d’acqua
  • sale, pepe

Preparazione:

Asciugare il tofu con carta da cucina e tagliarlo a dadini. Metterlo in un contenitore a marinare per una mezzoretta con la salsa di soia, l’acqua, lo zenzero e la farina.

Tritare grossolanamente le mandorle e farle tostare brevemente in padella, fino a che non sprigioneranno tutti i loro profumi, poi tenere da parte.

Pelare le carote e tagliarle a bastoncini e ridurre il broccolo in cimette. Lessare le verdure in acqua bollente non salata per un paio di minuti, poi scolare ancora croccanti e tenere da parte.

Scaldare una padella antiaderente e saltare i dadini di tofu con la loro marinata per 1-2 minuti, poi unire anche le carote e i broccoli. Far saltare il tutto a fuoco vivace per qualche minuto.

Aggiustare eventualmente di sale, pepare e cospargere con le mandorle prima di servire.

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *