Spaghetti alle verdure nel peperone

spaghetti alle verdure serviti nel peperoneSpaghetti alle verdure nel peperone, un piatto scenografico ma di semplice preparazione, leggero e che porta in tavola tutto il sapore della nostra bella estate italiana. Potete personalizzare la ricetta come preferite, variando le verdure, omettendo il formaggio grattugiato per renderla adatta agli amici vegani o aumentandone la dose a piacimento  per quelli più golosi.

Per prepararlo ho utilizzato i peperoni quadrati di Carmagnola (qui altre ricette con questo ottimo ingrediente), piccoli e compatti, ideali per mantenere la forma eretta nel piatto. Uno a testa come involucro è l’ideale per contenere 60gr di pasta, così oltre alla vista e al palato, sarà soddisfatta anche la linea! 😉

Ingredienti per 2 persone:

  • 3 peperoni quadrati piccoli tra gialli e rossi
  • 1 zucchina chiara grande o 1 e mezza se più piccole
  • 15 pomodorini datterini
  • 120gr di spaghetti integrali
  • 2 cucchiai colmi di parmigiano o pecorino grattugiato
  • origano secco q.b.
  • qualche fogliolina di basilico fresco
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Eliminare le calotte da due peperoni, ottenendo degli involucri. Rimuovere semi e filamenti interni, quindi sbollentarli in acqua bollente salata per 5-10 minuti, insieme ai loro coperchi. Giunti a cottura, prelevarli con una schiumarola, avendo cura di conservare l’acqua, e lasciarli scolare su un tagliere a testa in giù.

Lavare e mondare il terzo peperone eliminando picciolo, semi e filamenti e riducendolo a listarelle. Tagliare le zucchine a rondelle e i pomodorini in quarti.

Saltare le verdure in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato per 10-15 minuti, regolando di sale e pepe e profumando con un pizzico di origano secco e qualche fogliolina di basilico fresco spezzettata con le mani. Aggiungere se necessario poca acqua per aiutare la cottura e al termine eliminare l’aglio.

Frullare al mixer metà delle verdure ottenendo una salsa e riversarla nella padella con le verdure rimaste intere.

Lessare gli spaghetti nella stessa acqua di cottura degli involucri dei peperoni, scolarli al dente e trasferirli nella padella con il condimento. Unire, se gradito, del parmigiano o pecorino grattuggiato e amalgamare il tutto.

Aiutandosi con una pinza da cucina e un mestolo formare due nidi di spaghetti e adagiarli all’interno dei peperoni posizionati in una teglia dai bordi alti adatta a mantenerli in posizione eretta (io ho usato degli stampi da plumcake).

Spolverizzare la superficie con altro formaggio grattugiato, condire con un filo d’olio e gratinare gli involucri farciti insieme ai loro coperchi in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Servire caldi o tiepidi.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 45 minuti • 340-405 cal/porzione (senza o con parmigiano)

Questa ricetta partecipa al contest “PEPERONE DI CARMAGNOLA: 70 ANNI IN 70 RICETTE” promosso dal Consorzio di Tutela del Peperone di Carmagnola in collaborazione con Comune di Carmagnola, AIFB Associazione Italiana Food Blogger, Gruppo Editoriale MoreNews e Associazione “I Ristoranti della Tavolozza”.

 

 

 

 

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *