Riso basmati con polpo e zucchine

riso basmati con polpo e zucchineOggi, insieme alla ricetta del riso basmati con polpo e zucchine, vi svelo una tecnica per ottenere un riso soffice come una nuvola da far concorrenza ai ristoranti orientali.

Il riso basmati ha origini indiane ed è famoso per la sua forma allungata e il suo aroma delicato e profumato. Cresce considerevolmente in cottura e ha un indice glicemico di 58 contro i 90 del riso bianco, è quindi ottimo per chi è a dieta, in quanto fa volume nel piatto e non fa innalzare repentinamente i livelli di glucosio nel sangue.

Tante altre idee per utilizzare il polpo invece le trovate qui.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200gr di riso basmati
  • 1 polpo da circa 1.1kg (peso già pulito)
  • 4 zucchine piccole
  • 4 cucchiai di olive taggiasche
  • olio evo, sale, pepe
  • qualche fogliolina di basilico fresco

Preparazione:

In una capiente pentola di acqua bollente leggermente salata immergere per 3 volte i tentacoli del polpo per farli arricciare, poi immergere completamente il polpo e far cuocere per 3 minuti con il coperchio. Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare nella sua acqua di cottura (io lo faccio il giorno prima). Una volta raffreddato, scolare il polpo e tagliarlo a tocchetti.

Lavare il riso più volte sotto acqua corrente, finchè risulterà limpida, poi lasciarlo in ammollo per circa 30 minuti. Questo servirà ad eliminare l’amido.

La proporzione riso-acqua da utilizzare per la cottura del riso è 1:1.5 (150gr o ml di acqua ogni 100gr di riso). Io prediligo la cottura al vapore utilizzando la vaporiera, ma potete cuocere il riso anche in pentola, con qualche accorgimento vista la delicatezza di questo tipo di riso.

Scolare il riso e metterlo nell’apposita vaschetta per il riso della vaporiera, con la quantità di acqua sopra indicata. Salare e azionare la vaporiera per 35-40 minuti, mescolando a metà cottura. Sarà pronto una volta che l’acqua si sarà completamente asciugata. Se preferite cuocere il riso in pentola, fatelo per assorbimento, a fuoco molto basso e con il coperchio, che non dovrà essere sollevato fino alla fine. Mantenete la stessa quantità di acqua e cuocete senza mai mescolare. Anche qui sarà pronto una volta che l’acqua si sarà completamente asciugata (circa 15-20 minuti). Spegnete il fuoco e lasciate riposare una decina di minuti senza sollevare il coperchio, quindi mescolate.

Nel frattempo che il riso cuoce, lavare le zucchine, tagliarle a pezzetti e saltarle in padella con un filo d’olio, sale e pepe per una decina di minuti, oppure cuocerle al vapore per circa 15 minuti condendo con sale e pepe.

Sgranare il riso e trasferirlo in una capiente ciotola. Unire il polpo a pezzetti, le zucchine e le olive taggiasche, condire con un filo d’olio, regolando se necessario di sale e profumare con qualche fogliolina di basilico fresco.

Mescolare bene, poi porzionare e servire.

FACILE • Preparazione: 20 minuti + il tempo di riposo del polpo e di ammollo del riso • Cottura: 40 minuti • 435 cal/porzione

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *