Purè di fagiolini

Di una semplicità imbarazzante e un sapore fresco grazie all’aroma di limone. Io ho usato questo purè di fagiolini come contorno per del pesce, ma può accompagnare qualsiasi secondo di uova, formaggi o carne. Buono sia caldo che tiepido, io un po’ per la temperatura di questa stagione, un po’ per la mia lentezza nell’immortalare la posa perfetta del fagiolino, l’ho gustato tiepido. Ah, manco a dirlo, qui non ci sono nè burro nè latticini, va bene proprio per tutti!

Ingredienti per 2 persone (che mangiano poco):

  • 100gr di patate
  • 200gr di fagiolini spuntati
  • 1/4 di limone non trattato
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Pelare le patate, lavarle, tagliarle a tocchi, metterle in una pentola con acqua fredda e portare a bollore.

Salare, unire i fagiolini a tocchetti e cuocere per 10 minuti. Scolare, tenere da parte qualche fagiolino per la decorazione e frullare con la scorza e il succo del limone e un cucchiaio d’olio.

Aggiustare di sale e pepe e servire con i fagiolini tenuti da parte.

FACILE • Preparazione: 5 minuti • Cottura: 15 minuti • 120 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *