Polpettine di fave secche con cicoria ripassata

Fave secche e cicoria è un abbinamento tipico pugliese, dalle mille possibili declinazioni (purea e vellutata le versioni più gettonate), che qui ho deciso di proporvi in versione polpettine con contorno. Sono deliziose, completamente vegetali e leggerissime, che aspettate a provarle?

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 120gr di fave secche decorticate
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 piccoli mazzetti di cicoria catalogna (circa 500gr)
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino fresco
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Lasciare le fave in ammollo in acqua fredda per una notte intera. Il giorno seguente scolarle, risciacquarle e metterle in una pentola con acqua nuova fino a ricoprirle abbondantemente. Salare leggermente e cuocere a fuoco basso con il coperchio per circa 3 ore, oppure per 1 ora e mezza in pentola a pressione, fino a far asciugare completamente l’acqua di cottura. Ovviamente, richiedendo un tempo di cottura così lungo, io le preparo sempre in anticipo, per poi utilizzarle già cotte il giorno seguente. D’altronde un antico detto popolare recita non a caso “di tutti i legumi la fava è regina, cotta la sera, scaldata la mattina”.

Nel mixer frullare le fave secche cotte con il pangrattato, il prezzemolo e un filo d’olio o acqua calda, fino ad ottenere un composto omogeneo e delle giusta consistenza per essere maneggiato. Regolare di sale e pepe. Formare le polpettine (ne verranno 3 a testa), farle riposare in frigo per una mezzoretta, poi cuocerle in una padella antiaderente spennellata con un filo d’olio pochi minuti per lato, finché risulteranno dorate.

Nel frattempo che le polpettine riposano in frigo, dedicarsi alla preparazione del contorno. Prendere i mazzetti di cicoria ed eliminare la parte finale più fibrosa che tiene insieme le foglie, poi spezzettarle in tre/quattro parti. Lessare la cicoria in acqua bollente leggermente salata per 10 minuti e poi scolarla, conservando un po’ dell’acqua di cottura. Ripassare la cicoria in padella per 3-4 minuti con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio in camicia e del peperoncino fresco privato dei semi e sminuzzato, bagnando se necessario con un goccio dell’acqua di cottura tenuta da parte.

FACILE • Preparazione: 10 minuti • Cottura: 5-7 minuti per le polpettine (+ una notte di ammollo e 3 ore di cottura delle fave), 13-14 minuti per la cicoria • 345 cal/porzione

Altre ricette pugliesi? Potete provare il pancotto con le cime di rapa o la pasta con broccoletti e funghi cardoncelli!

Altre ricette con le fave secche? Provate il macco di fave secche.

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *