Polenta alla zucca con porcini trifolati

polenta alla zucca con porcini trifolatiMai provato la polenta alla zucca? Assume consistenza morbida e gusto leggermente dolce, caratteristiche che per me la rendono irresistibile. Io ho servito la mia polenta alla zucca con porcini trifolati, ma si sposa benissimo anche con del radicchio tardivo stufato.

Per prepararla ho usato la farina di mais bianca per polenta istantanea, ma potete anche usare la farina di mais gialla, anche nella sua versione non precotta. Infine, per rendere la vostra polenta alla zucca ancora più gustosa, potete unire a fine cottura una noce di burro e del parmigiano grattugiato, oppure aumentare la quantità di latte riducendo quella di acqua. Insomma, la ricetta è facilmente adattabile ai vostri desideri in termini di leggerezza e golosità.

Qui trovate altre ricette con la polenta, ingrediente versatilissimo e utilizzabile dall’antipasto al dolce.

Ingredienti per 2 persone:

  • 100gr di farina di mais per polenta istantanea
  • 100ml di latte parzialmente scremato (anche vegetale per una versione vegana)
  • 400ml di acqua (cioè la quantità indicata sulla confezione)
  • 300gr di polpa di zucca pulita
  • 340gr di porcini freschi puliti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Pulire la zucca eliminando buccia, semi e filamenti, poi tagliarla a pezzi grossolani e lessarla in acqua bollente salata per circa 10 minuti. Scolarla e frullarla al mixer.

In un pentolino raccogliere la purea di zucca, il latte e l’acqua, salare leggermente e far scaldare sul fuoco portando a bollore. Unire la farina di mais a pioggia e proseguire la cottura per il tempo indicato sulla confezione (nel mio caso 5 minuti), mescolando di continuo con una frusta. Se il composto dovesse risultare troppo denso, aggiungere un po’ di acqua calda o latte. A cottura ultimata regolare se necessario di sale.

Pulire i porcini eliminando la parte finale terrosa del gambo e raschiando il resto con l’ausilio di un coltellino affilato a lama liscia. Inumidire poi della carta da cucina e passarla su tutto il fungo. Infine, dividere le cappelle dai gambi con un movimento rotatorio e tagliare entrambi a pezzetti. Saltare i porcini in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato per una decina di minuti, regolando di sale e pepe. A cottura ultimata, eliminare l’aglio e profumare con del prezzemolo tritato.

Versare la polenta morbida su piatti piani, battendo sul fondo del piatto per distribuirla in maniera omogenea. Sistemarvi sopra i funghi trifolati, completare con un po’ di prezzemolo tritato e servire.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 30 minuti • 315 cal/porzione

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *