Pesto di peperoni arrostiti e pistacchi

pesto di peperoni arrostiti e pistacchiPesto, il condimento per la pasta (e non solo) per antonomasia in Liguria. In realtà il pesto di peperoni arrostiti e pistacchi che vi propongo oggi ha poco in comune con il tradizionale pesto alla genovese, se non la consistenza cremosa e la presenza della frutta secca. Si presenta leggero, gustoso e naturalmente privo di ingredienti di origine animale, l’ideale per un pranzetto di fine estate.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 piccolo peperone rosso
  • 1 piccolo peperone giallo
  • 40gr di pistacchi sgusciati e tritati grossolanamente
  • 1/4 di cipolla rossa dolce
  • 1 rametto di timo o rosmarino
  • olio evo, sale, pepe
  • 200gr di pasta formato corto

Preparazione:

Tagliare i peperoni a metà e privarli di picciolo, semi e filamenti, poi disporli con la parte tagliata rivolta verso il basso in una teglia da forno. Unire anche la cipolla sbucciata e tagliata a fettine sottili.

Arrostire in forno statico preriscaldato a 200° per 30-35 minuti. Sfornare, avvolgere i peperoni in un foglio di alluminio e lasciarli intiepidire.

Spellare i peperoni e condirli con olio, sale e pepe, poi trasferirli nel mixer con il liquido di vegetazione che avranno rilasciato. Unire qualche fogliolina di timo o ago di rosmarino, la cipolla arrostita e i pistacchi, lasciandone un cucchiaio da parte per la guarnizione dei piatti. Frullare fino ad ottenere una crema, poi aggiustare se necessario di olio, sale e pepe.

Lessare la pasta al dente, scolarla e trasferirla in un tegame con il pesto. Unire se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e saltarla con il condimento a fuoco vivace per qualche minuto.

Distribuire nei piatti e completare con i pistacchi tritati rimasti e qualche altra fogliolina di timo o ago di rosmarino.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 45 minuti • 605 cal/porzione

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *