Peperoni verdi ripieni alla sanremese

“Il vero amore non si dimostra con le parole ma con i peperoni ripieni”, niente di più vero, detto da una che l’amore l’ha conquistato proprio così. D’altronde gli uomini si sa, vanno presi per la gola. Questo ripieno dai sapori liguri può essere riadattato per farcire altre verdure, ad esempio starebbe benissimo anche con delle zucchine.

Altre idee con i peperoni ripieni? Potete provare i miei peperoni ripieni con dadolata di zucchine e pomodorini, oppure visitare direttamente la sezione del blog dedicata alle verdure ripiene!

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 peperoni verdi di grandezza media
  • 100gr di fagiolini freschi
  • 400gr di patate
  • 1 uovo
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo
  • pangrattato q.b.
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Lavare bene le patate, metterle in una pentola con acqua fredda e lessarle per circa 30 minuti dal bollore, salando verso fine cottura. Verificare che siano cotte infilzandole con una forchetta, che deve entrare comodamente, poi scolarle, tagliarle a metà e schiacciarle con lo schiacciapatate. Con questo piccolo trucchetto non servirà sbucciarle, il che vi consentirà di risparmiare tempo e scottature.

Tagliare i fagiolini a tocchetti e lessarli per circa 20 minuti in acqua bollente salata, volendo va bene anche quella di cottura delle patate, a patto di averle lavate per bene prima di cuocerle e di calibrare adeguatamente i tempi di cottura. Quando pronti scolarli e tritarne la metà con il mixer.

In una ciotola unire le patate schiacciate, la purea di fagiolini e i fagiolini interi, l’uovo, il prezzemolo tritato e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, aggiustare di sale, pepare e amalgamare bene.

Lavare i peperoni, aprirli a metà ed eliminare semi e filamenti. Sistemarli su una teglia ricoperta di carta da forno, salarli all’interno e farcirli con il ripieno. Spolverare con poco pangrattato e parmigiano grattugiato e condire con un filo d’olio.

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.

Sfornare e lasciar riposare per qualche minuto prima di servire.

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *