Patate scavate con calamari e pomodorini

patate scavate con calamari e pomodoriniPer il venerdì di magro vi propongo le patate scavate con calamari e pomodorini, che con le verdure ripiene si va sempre sul sicuro e il risultato è goloso e garantito. Sono sane, leggere e veloci da preparare, oltre ad avere dei colori che rallegrerebbero anche il più grigio dei cieli.

Ma perché il venerdì è usanza mangiare pesce? Questa tradizione deriva da un precetto della Chiesa cattolica, che impone di non mangiare carne nei “giorni di magro”, ossia il venerdì ed altri giorni proibiti (tra cui i sabati di Quaresima e le vigilie delle feste di Pentecoste, dell’Assunzione di Maria, di Ognissanti e di Natale). Il pesce è ammesso durante l’astinenza, ragion per cui il venerdì è il giorno in cui tradizionalmente si mangia pesce nei paesi a maggioranza cattolica.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 patate medie
  • 100gr di pomodorini
  • 200gr di calamari puliti (o seppie o totani)
  • succo di mezzo limone
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Lavare le patate e sistemarle intere con la buccia in una casseruola, coprire con acqua fredda e cuocere per 35-40 minuti dal bollore, salando verso fine cottura. Scolare e lasciar intiepidire, poi tagliare le patate a metà nel senso della lunghezza e scavarle con un cucchiaino. La polpa non vi servirà, conservatela ed utilizzatela per un’altra preparazione, ad esempio a pezzetti in un’insalata di pomodori e patate che servirete come contorno a questo piatto, oppure torna sempre comoda per addensare una fumante vellutata di verdure.

Tagliare i calamari a pezzetti, raccoglierli in una ciotola e lasciarli marinare qualche minuto con un filo d’olio, sale, pepe, succo di limone e prezzemolo tritato.

Sistemare le patate in una teglia leggermente unta, ungere anche la loro superficie e infornare in forno statico preriscaldato a 200° per una decina di minuti, fino a farle dorare.

Tagliare i pomodorini a pezzetti e condirli con olio, sale e pepe.

Scaldare una padella antiaderente sul fuoco e scottarvi i calamari marinati per 1-2 minuti, fino a farli sbianchire. Una volta cotti, unirli in una ciotola con i pomodorini e mescolare bene.

Sfornare le patate e riempirle con i calamari e i pomodorini.

Completare con del prezzemolo fresco tritato e servire.

FACILE • Preparazione: 20 minuti • Cottura: 50 minuti • 270 cal/porzione

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *