Panini di zucca

panini di zuccaI panini di zucca, così buoni, così versatili, sono sempre una buona idea. Potete farli dolci ed utilizzarli così per una sana merenda o colazione, magari accompagnati da un velo di marmellata, oppure salati ed utilizzarli per accompagnare il pasto o farciti con salumi e formaggi. Io questa volta ho optato per la versione salata, ma basterà sostituire il sale con un po’ di zucchero secondo i vostri gusti, ed ecco la versione dolce!

Altre ricette per pane fatto in casa? Date un’occhiata qui, troverete pane per i vostri denti (giusto per stare in tema): dal lievito madre al lievito di birra, passando per grissini e brezel!

Ingredienti per 10 panini:

  • 500gr di farina 0
  • 400gr di polpa di zucca
  • 8gr di lievito di birra fresco
  • 100ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino colmo di sale fino
  • latte parzialmente scremato q.b.
  • semi di zucca q.b.

Preparazione:

In anticipo pulire la zucca eliminando buccia, semi e filamenti, poi ridurre la polpa a dadini e cuocerla in forno statico a 190° avvolta nella stagnola per circa 50 minuti. Una volta cotta, ridurre in purea con una forchetta e lasciar raffreddare.

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, poi trasferire nell’impastatrice (o altra ciotola capiente se non l’avete e impasterete a mano), unire la purea di zucca (non fredda di frigo) e iniziare ad impastare con il gancio a spirale. Unire anche la farina, l’olio e infine il sale, continuando ad impastare fino ad incordatura per circa 10-15 minuti. Se l’impasto lo dovesse richiedere, unire altra acqua o farina, la consistenza finale dovrà risultare morbida ma non troppo appiccicosa.

Trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, allargarlo con le mani e ripiegarlo più volte su sè stesso per incamerare aria. Formare poi una palla, trasferire in una ciotola pulita leggermente infarinata con la chiusura sotto, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa 3 ore, fino al raddoppio.

Trascorso il tempo, trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, dividere in 10 panetti e formare i panini ripiegando ciascun panetto su sè stesso e dando forma sferica. Trasferire i panini su una teglia foderata con carta da forno, ben distanziati tra loro. Spennellare con il latte e cospargere con i semi di zucca, poi coprire con un canovaccio e lasciar lievitare altri 45-50 minuti.

Far scaldare bene il forno a 200° in modalità statica, poi cuocere i panini per circa 15 minuti, vaporizzando dell’acqua all’interno del forno con uno spruzzino per creare vapore. Verso fine cottura aprire lo sportello del forno per far fuoriuscire il vapore e smuovere leggermente i panini in modo che si spostino verso zone della teglia più calde e meno umide e finiscano di cuocere bene sotto.

Una volta pronti, sfornare i panini e far raffreddare su una gratella, poi conservare avvolti in un canovaccio.

MEDIO • Preparazione: 10 minuti per la zucca, 15 minuti per l’impasto, 10 minuti per i panini • Lievitazione: 3 ore per l’impasto, 50 minuti per i panini • Cottura: 50 minuti per la zucca, 15 minuti per i panini • 215 cal/panino

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *