Minestra di orzo con zucca cannellini e castagne

Se anche voi siete alla ricerca di un manuale su come sopravvivere alle svariate cene di auguri precedenti le festività natalizie, potete farvi un giro nella sezione del mio sito dedicata alle zuppe e minestre. In questo periodo sono più invoglianti di un’insalata (che per carità, in estate è l’ideale, ma con la temperatura esterna sotto zero no). Ne troverete per tutti i gusti e palati e potete inserirle nel vostro menù settimanale tra una cena e l’altra, in modo da evitare di arrivare a Natale senza riuscire più ad infilarvi la tuta da sci. 😉 L’ultima ricetta arrivata è questa minestra di orzo con zucca cannellini e castagne. Queste ultime conferiscono al piatto quel tocco di originalità in più che lo fa apprezzare anche a quelli che non amano particolarmente il genere. Da provare!

Ingredienti per 2 persone:

  • mezza cipolla dorata
  • 200gr di polpa di zucca già pulita (varietà Delica)
  • 50-55gr di cannellini secchi (corrispondenti a circa 125gr già cotti)
  • 75gr di castagne già cotte
  • 4 bicchieri colmi di brodo vegetale (poco meno di 1 litro)
  • noce moscata
  • 80gr di orzo perlato
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Mettere i cannellini in ammollo per circa 12 ore, poi scolarli e risciacquarli sotto l’acqua corrente. Trasferirli in una pentola e ricoprirli di acqua fredda, portare a bollore e cuocere per circa 1 ora a fuoco basso con il coperchio, salando verso fine cottura. Se lo avete, usate lo spargifiamma, perchè i cannellini sono piuttosto delicati e tendono a sfaldarsi se il bollore è troppo violento. Si possono preparare anche il giorno prima, avendo cura di conservarli in frigo nella loro acqua di cottura. Oppure si possono usare quelli in scatola già cotti.

In un tegame far appassire la cipolla tritata finemente con un filo d’olio, unendo se necessario qualche cucchiaio di brodo per non farla bruciare ed evitare allo stesso tempo di esagerare con l’olio. Aggiungere la zucca pulita e tagliata a cubetti, profumare con una grattugiata di noce moscata e far insaporire qualche minuto.

Aggiungere i fagioli scolati, conservando un po’ dell’acqua di cottura, coprire con il brodo e portare a bollore. Unire anche l’orzo e proseguire la cottura per circa 30 minuti (o diverso tempo indicato sulla confezione) a tegame coperto, aggiungendo altro brodo o acqua di cottura dei fagioli se necessario.

Gli ultimi minuti di cottura unire le castagne sbriciolate grossolanamente e regolare di sale e pepe.

Distribuire nelle fondine e completare con un filo d’olio a crudo, un pizzico di noce moscata e una macinata di pepe.

FACILE • Preparazione: 10 minuti • Cottura: 35 minuti + 12 ore di ammollo e 1 ora di cottura dei cannellini • 345 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *