Minestra di orzo, cannellini e zucchine fiorite

Mentre devo ammettere che uso quasi sempre i legumi secchi invece di quelli in scatola (se non altro perchè la mia dispensa ne è sempre piena), non mi vergogno di dire che per il brodo faccio spesso ricorso a quello di dado. Si lo so, è meno buono e meno sano, però è tanto comodo. Con un po’ di attenzione alle etichette è comunque possibile selezionarne uno più salutare, senza glutammato, grassi idrogenati e con meno sale. Trovo sia un buon compromesso.

Ingredienti per 2 persone:

  • 100gr di cannellini secchi
  • 50gr di orzo perlato
  • 12 fiori di zucchina con le loro zucchine
  • brodo vegetale q.b.

Preparazione:

Mettere i cannellini in ammollo per 8-10 ore, poi scolarli e risciacquarli bene sotto l’acqua corrente. Trasferirli in una pentola e ricoprirli di acqua fredda, portare a bollore e cuocere per 1 ora e mezza circa a fuoco basso con il coperchio, salando verso fine cottura. Se lo avete, usate lo spargifiamma, perchè i cannellini sono parecchio delicati e tendono a sfaldarsi se il bollore è troppo violento. Si possono preparare anche il giorno prima, avendo cura di conservarli in frigo nella loro acqua di cottura. Oppure si possono usare quelli in scatola già cotti (la quantità corrispondente è di circa 240gr).

Scolare i cannellini precedentemente preparati (o scolare e risciacquare quelli in scatola).

Staccare le zucchine dai loro fiori e affettarle a rondelle sottili. Pulire i fiori staccando le escrescenze laterali alla base del fiore ed eliminando il pistillo.

In un pentolino portare a bollore del brodo vegetale, poi unire l’orzo e portare a cottura. Ci vorranno circa 30 minuti, ma seguire le indicazioni sulla confezione. A 15-20 minuti dalla fine unire anche le zucchine e i cannellini. Da ultimo, a 5 minuti dalla fine, unire anche i fiori a pezzetti. Durante la cottura aggiungere man mano e se necessario altro brodo. Aggiustare di sale, pepare, portare alla consistenza desiderata e servire.

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *