Involtini di salmone ai carciofi

Carciofi, l’ingrediente perfetto per traghettarci dalla fine dell’inverno verso l’inizio della stagione primaverile. In questa ricetta si trasformano in cremoso ripieno per dei deliziosi involtini di salmone ai carciofi. Io prediligo i carciofi spinosi tipo quelli sardi, a scapito di quelli romani (mammole), sarà che ormai comprando sempre quelli ci ho preso più la mano nel pulirli. La loro stagione va da ottobre a maggio e sono ottimi anche da consumare crudi, tagliati a julienne e conditi con olio, sale e limone.

Ingredienti per 2 persone:

  • 220gr di salmone a fettine sottili senza pelle
  • 6 carciofi
  • 1 scalogno
  • qualche fogliolina di menta fresca
  • 2 cucchiai rasi di pangrattato
  • brodo vegetale q.b.
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Iniziare dalla pulizia dei carciofi. In una mia precedente ricetta (crocchette di carciofi e patate al forno) ho descritto l’intero procedimento, completandolo con un video dimostrativo. Una volta puliti, tagliare i carciofi a spicchi e conservarli nell’acqua acidulata o in una soluzione di acqua e farina fino al momento di utilizzarli per evitare che anneriscano.

In un tegame far appassire lo scalogno tritato con un filo d’olio, poi unire i carciofi ben scolati e sciacquati e portare a cottura per 10-15 minuti, aggiungendo brodo vegetale caldo quando necessario. Verso fine cottura aggiustare di sale e pepare.

Prelevare un quarto dei carciofi e frullarli al mixer con il pangrattato, qualche fogliolina di menta fresca e brodo vegetale q.b. ad ottenere una consistenza cremosa. Regolare se necessario di sale e pepe e tenere i restanti carciofi in caldo.

Distribuire la crema di carciofi sulle fettine di salmone e richiuderle ad involtino, fissando con uno stecchino. Cuocere per 5 minuti, al vapore o in padella unta con poco olio e coperta, girando una sola volta.

Guarnire con qualche fogliolina di menta fresca, completare se gradito con un filo d’olio a crudo e servire con i carciofi tenuti in caldo da contorno.

FACILE • Preparazione: 30 minuti • Cottura: 20 minuti • 410 cal/porzione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *