Gratin di cavolfiore e mozzarella

Secondo piatto leggero e vegetariano o contorno sostanzioso, scegliete voi come servire questo gratin di cavolfiore e mozzarella. Di una semplicità inaudita, questa ricetta permette di preparare il cavolfiore, ormai agli sgoccoli della sua stagione e quindi ormai utilizzato in mille declinazioni, in una variante un po’ diversa.

Io l’ho preparato in queste dosi come secondo piatto, se invece preferite proporlo come contorno, riducete magari le quantità a una sola mozzarella, così risulta più leggero.

Ingredienti per 2 persone:

  • 630gr di cavolfiore in cimette
  • 2 mozzarelle fiordilatte da 125gr (io ho usato quelle light)
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di olio evo (opzionale)
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato (opzionale)
  • sale, pepe

Preparazione:

Lessare il cavolfiore in acqua bollente salata per circa 15 minuti.

Condire il pangrattato con sale, pepe, parmigiano grattugiato e olio.

Una volta cotte, scolare le cimette di cavolfiore e trasferirle in una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata.

Far scolare e asciugare con carta da cucina le mozzarelle, tagliarle a fette sottili e disporle sopra le cimette di cavolfiore, poi ricoprire con il pangrattato condito.

Cuocere in forno preriscaldato a 200° in modalità ventilata per 20 minuti, poi impostare la modalità grill e ultimare la cottura per altri 5 minuti, finchè la mozzarella risulterà sciolta e la superficie ben gratinata.

FACILE • Preparazione: 5 minuti • Cottura: 40 minuti • 385 cal/porzione (con mozzarella light, parmigiano e olio evo)

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *