Granola di cachi e pistacchi

granola di cachi e pistacchi

Prepariamo insieme la granola di cachi e pistacchi: la granola più leggera che ci sia. Sì perché, a differenza delle più comuni ricette per la granola (tipo la classica granola ai frutti rossi che ho preparato qualche tempo fa), questa è dolcificata e legata con la polpa della frutta e quindi ha un ridottissimo contenuto di zuccheri e grassi aggiunti. Vegana e perfetta per la colazione di tutta la famiglia, provatela con lo yogurt di soia e vi stupirà.

La ricetta originale è di cottoaldente, a cui io ho fatto qualche lievissima modifica.

Ingredienti per circa 1kg di granola:

  • 2 cachi
  • 300gr di fiocchi d’avena
  • 40gr di riso soffiato
  • 60gr di pistacchi sgusciati
  • 50gr di mandorle a lamelle
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero

Preparazione:

Prelevare la polpa dei cachi e frullarla al mixer. Tritare i pistacchi grossolanamente al coltello.

Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamare bene.

Allargare la granola su una leccarda foderata con carta da forno e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 160° per circa 40 minuti, mescolando ogni 10.

Sfornare, lasciar raffreddare, poi trasferire in un barattolo. Si conserva a temperatura ambiente fino a due settimane.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 40 minuti • 260 cal/100gr

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *