Gamberi gratinati con carciofi

Per questa semplice ricetta ho preso ispirazione da un’idea di Stephanie del blog mastercheffa. In realtà l’abbinamento carciofi e gamberi è piuttosto comune nella stagione invernale, e spesso l’ho utilizzato per prepararci dei gustosi primi piatti. Però ancora mi mancava la versione gratinata in forno, per un antipasto o un secondo di pesce di tutto rispetto.

Ingredienti per 2 persone:

  • 14 code di gambero argentino
  • 4 carciofi
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • succo di limone q.b.
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Iniziare dalla pulizia dei carciofi. In una mia precedente ricetta (crocchette di carciofi e patate al forno) ho descritto l’intero procedimento, completandolo con un video dimostrativo molto amatoriale. 😉 Diciamo che c’è ampio margine di miglioramento.

Una volta puliti, tagliare i carciofi a listarelle e sbollentarli in acqua bollente salata per 5 minuti, poi scolarli e lasciarli intiepidire.

Nel frattempo, sgusciare i gamberi, avendo cura di eliminare anche il budellino interno che altrimenti lascerebbe un retrogusto amarognolo. In un piatto unire i gamberi e i carciofi e condire con succo di limone, sale, pepe, olio evo e prezzemolo tritato. Amalgamare bene e poi trasferire in una teglia foderata con carta da forno leggermente stropicciata per farla meglio aderire allo stampo. Io ne ho utilizzato uno rotondo, ma qualsiasi forma andrà bene, l’importante è disporre carciofi e gamberi senza sovrapporli troppo, in modo da non precluderne la perfetta gratinatura con una bella crosticina dorata in superficie.

In una tazza mescolare il pangrattato con del succo di limone, olio evo e altro prezzemolo tritato, in modo da ottenere una panatura leggermente umida. Cospargere il pangrattato condito sulla superficie dei gamberi e carciofi, completare con un filo d’olio e poi infornare in forno ventilato preriscaldato a 180° per 10 minuti, aggiungendo la funzione grill gli ultimi 2-3 minuti di cottura.

Una volta cotti, sfornare a servire caldi.

FACILE • Preparazione: 25 minuti • Cottura: 15 minuti • 235 cal/porzione

Stampa Stampa


4 thoughts on “Gamberi gratinati con carciofi”

    • Dobbiamo organizzare un pranzetto, ti ricordi quando ho fatto il cous cous di pesce? Ora che sono pure una sbevazzona tu puoi portare le bollicine!

      • Ho un’ottima bolla gialla (attenzione bolla, non ribolla :)) friulana in serbo che farebbe proprio al caso nostro con questi gamberi e carciofi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *