Frittata di spaghetti al forno con cotto piselli e emmental

frittata di spaghetti al forno con cotto piselli e emmentalFinalmente la bella stagione e aumenta la voglia di trascorrere il tempo all’aria aperta! Cosa c’è di meglio di un bel pic-nic? Con la giusta compagnia e l’immancabile contorno di formiche, il pic-nic conquista grandi e piccini. E mentre noi adulti ci rilassiamo stesi sui prati a leggere un buon libro o ci godiamo quattro chiacchiere con gli amici di sempre, loro giocano indisturbati, attorniati dalla natura e liberi, per un pomeriggio, da smartphone e tablet.

Assolutamente vietato stressarsi nella preparazione del cibo, quindi piatti semplici, da preparare e da mangiare, e un occhio al rispetto della natura, facendo attenzione a portar via i nostri rifiuti.

Vi lascio la ricetta della regina dei pic-nic, la frittata di spaghetti, o frittatae maccarune, qui preparata con prosciutto cotto a dadini, piselli ed emmental e cotta al forno. Ma perché, già che ci siete, non provare anche la frittata di spaghetti con zucchine?

Una volta pronta l’ho tagliata a quadrotti e sistemata in delle pratiche scatolette monoporzione, così ognuno mangia dalla sua e i più chiacchieroni non rimangono a bocca asciutta.

Ingredienti per 2 persone:

  • 100gr di spaghetti (o avanzi di spaghetti, anche già conditi)
  • 3 uova medie
  • 80gr di piselli freschi sgranati
  • 1 confezione di prosciutto cotto a dadini
  • 90gr di emmental (o provola o scamorza)
  • 1 cucchiaio e mezzo di parmigiano grattugiato
  • sale, pepe

Preparazione:

In una ciotola sbattere le uova con sale, pepe e parmigiano grattugiato.

Portare ad ebollizione una capiente pentola di acqua salata e lessare gli spaghetti al dente insieme ai piselli, poi scolarli e trasferirli nella ciotola con le uova. Se invece partite dagli avanzi di pasta vi basterà lessare i piselli o cuocerli in padella con il condimento che preferite (olio e trito di scalogno/cipolla o aglio). Unire nella ciotola anche il prosciutto cotto a dadini e l’emmental, anch’esso tagliato a cubetti e amalgamare il tutto.

Trasferire in una teglia foderata con carta da forno stropicciata (servirà per farla aderire meglio). Io ne ho utilizzata una quadrata con lato 25cm, ma potete utilizzare anche uno stampo rotondo da torta o crostata dal diametro di circa 24cm.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per circa 25 minuti, fino a che si sarà formata una bella crosticina dorata, poi sfornare, lasciar intiepidire e tagliare a quadrotti.

FACILE • Preparazione: 10 minuti • Cottura: 25 minuti + 10 minuti per lessare la pasta e i piselli • 585 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *