Frittata al forno con zucchine fiorite

frittata al forno con zucchine fiorite

La natura spesso, senza che nemmeno ci facciamo caso, è in grado di regalarci ingredienti meravigliosi. E così, una semplice frittata con due soli ingredienti, uova e fiori di zucchina, sembra un’opera d’arte. Nasce così la frittata al forno con zucchine fiorite, leggerissima e velocissima da preparare, senza dover accendere i fornelli perché le zucchine si utilizzano crude.

Nell’apposita sezione del blog dedicata alla frittata, ne troverete molte altre. Potrete così spaziare da quelle veg a quelle di pasta e da quelle semplici a quelle più scenografiche. Buon appetito!

Ingredienti per persone:

  • 4 uova
  • 9 fiori di zucchina con le loro zucchine
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Staccare le zucchine dai loro fiori e affettarle a rondelle sottili, volendo anche con la mandolina. Pulire i fiori staccando le escrescenze laterali alla base del fiore ed eliminando il pistillo interno. Aprire metà dei fiori a libro e fare a pezzetti l’altra metà.

In una terrina sbattere le uova con una forchetta e unire le zucchine a rondelle crude e i fiori a pezzetti, poi aggiustare di sale e pepe.

Foderare una teglia da forno rotonda (io utilizzo quella per crostata dal diametro di 24cm) con della carta da forno stropicciata con le mani, ungerla con un po’ d’olio e versarci dentro il composto. Guarnire la superficie della frittata con i fiori interi aperti a libro con le punte rivolte verso l’interno.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per circa 25 minuti, mettendo gli ultimi 5 minuti in modalità ventilato in modo da far asciugare bene la frittata.

La stessa ricetta può essere riadattata con diversi tipi di farcitura. Ecco alcuni esempi che ho provato, ma è davvero versatile e potete lasciarvi ispirare dalla fantasia (o meglio da quello che c’è in frigo):

  • zucchine, patate e porri
  • porri e prezzemolo
  • zucchine, patate e cubetti di formaggio di malga

Come da ricetta originale si mette tutto a crudo nelle uova sbattute tagliato a piccoli pezzetti (o rondelle) e il forno farà la magia.

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *