Crostini terra e mare

crostini terra e mareI crostini terra e mare sono una preparazione perfetta per questo periodo dell’anno: ricordano il gusto del mare assaporato in vacanza e anticipano le delizie dell’autunno, fatto di lunghe passeggiate in montagna circondati dalla natura. Sono dei crostini con porcini – nel mio caso raccolti da un conoscente di famiglia alle pendici del Pelmo, sulle Dolomiti (il mio monte preferito) – e triglie di scoglio, tra i pesci piรน gustosi e pregiati dei nostri mari. Ho cotto i filetti di triglia come ho visto fare una volta in tv dallo chef Antonino Cannavacciuolo, ossia adagiandoli in padella su un foglio di carta da forno e cuocendoli dal solo lato della pelle, in modo da mantenere la delicata polpa morbida e succosa.

Altre ricette terra e mare? Provate i miei calamaretti con porcini, poi mi saprete dire quale delle due ricette avete preferito ๐Ÿ™‚

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 piccole triglie di scoglio in filetti con la pelle
  • 2 porcini
  • 2 fette di pane casereccio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • mezzo limone
  • peperoncino secco
  • olio evo, sale

Preparazione:

Versare sui filetti di triglia un’emulsione di olio evo, succo di limone, prezzemolo tritato, poco peperoncino secco e sale, poi lasciar marinare 30 minuti in frigo coprendo con della pellicola.

Nel frattempo pulire i porcini eliminando la parte finale terrosa del gambo e raschiando il resto del gambo con lโ€™ausilio di un coltellino affilato a lama liscia. Poi inumidire leggermente della carta da cucina e passarla su tutto il fungo. Infine, dividere le cappelle dai gambi con un movimento rotatorio e tagliare a fette sottili.

Ungere i porcini affettati con poco olio, poi grigliarli 3 minuti per lato sulla piastra calda cosparsa con un po’ di sale.

Scaldare sul fuoco una padella antiaderente e coprire il fondo con un disco di carta da forno. Disporre in padella i filetti di triglia sgocciolati (tenere da parte la marinata), appoggiando la parte della pelle e cuocerli per circa 5 minuti solo da quel lato, finchรจ la polpa avrร  preso colore.

Dividere ciascuna fetta di pane casareccio in due crostini e tostarli 5 minuti in forno con la funzione grill. Distribuire sui crostini i porcini grigliati e 2 filetti di triglia per crostino, irrorare il tutto con la marinata tenuta da parte e servire con una spolverata di prezzemolo tritato.

FACILE โ€ข Preparazione: 15 minuti + 30 minuti di riposo della marinata โ€ข Cottura: 15 minuti โ€ข 360 cal/porzione

Stampa Stampa


3 thoughts on “Crostini terra e mare”

    • Slurp Slurp ๐Ÿ™‚ Devo ammettere che il pescivendolo mi ha guardata male quando gli ho chiesto di sfilettarmi quelle piccole triglie, perรฒ alla fine mi ha accontentata! Credo di essere la cliente piรน rompiscatole che ha!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *