Cous cous integrale con castagne cavoletti e lenticchie

Tornata ispiratissima dal Cous Cous Fest di San Vito lo Capo, a cui sono stata a fine settembre, ho una serie di ricette in cantiere a base di questo ingrediente, che in questo caso si colora d’autunno. È stata un’esperienza favolosa, ho conosciuto e assaggiato piatti di tantissimi chef provenienti da tutto il mondo, oltre che svariate specialità siciliane, che ho raggruppato in due giorni ad alto tasso calorico. Brioche con gelato, granita siciliana, cannoli, pane e panelle, arancine e cassatine, non mi sono fatta mancare proprio nulla! Fortuna che la ricetta in questione non è altrettanto calorica.

Altre idee simili? Provate il cous cous con zucca radicchio e champignon!

Ingredienti per 2 persone:

  • 120gr di cous-cous integrale
  • 7-8 castagne
  • 75gr di lenticchie mignon (io ho usato quelle di Rascino, una varietà di lenticchie piccole coltivate in provincia di Rieti. Me le hanno portate in regalo direttamente da lì, conoscendomi e sapendo che avrei molto apprezzato)
  • 10-12 cavoletti di Bruxelles
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Con un coltellino appuntito incidere le castagne, poi cuocerle in una pentola coperte da acqua fredda per 25-30 minuti dal bollore, salando quando bolle. Scolarle, lasciarle intiepidire, poi sbucciarle e spellarle e frantumarle grossolanamente con le mani. In alternativa si possono utilizzare quelle già cotte sottovuoto (tipo Ventura).

Lessare le lenticchie in acqua bollente salata per circa 40 minuti (o meno se le avrete precedentemente lasciate ammollare) e cuocere i cavoletti al vapore per circa 30 minuti (o lessarli per circa 15 minuti).

Tostare il cous-cous in padella senza condimenti, fino a che non inizia a profumare di tostato e a colorirsi leggermente, poi trasferirlo in una ciotola e coprirlo con pari volume di acqua salata o brodo precedentemente scaldati in un pentolino. Coprire con la pellicola e lasciare riposare 5 minuti, poi sgranare con una forchetta.

Unire nella ciotola con il cous-cous le lenticchie, i cavoletti, le castagne sbriciolate (avendo cura di tenerne da parte un po’ per la decorazione) e il prezzemolo tritato.

Distribuire nei piatti e cospargere con le castagne tenute da parte, altro prezzemolo tritato, una macinata di pepe e, se lo gradite, un giro di olio evo a crudo.

FACILE • Preparazione: 15 minuti • Cottura: 5 minuti per il cous-cous, 25-30 minuti per le castagne, 40 minuti per le lenticchie, 30 minuti per i cavoletti • 465 cal/porzione

Vi lascio anche un piccolo assaggio dalla mia esperienza al Cous Cous Fest, ci si vede là il prossimo anno!

Stampa Stampa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *