Cheesecake salata con frisella ricotta e erbette

Per questa ricetta, estremamente versatile e riadattabile con qualsiasi tipo di farcitura (già penso ai funghi, che secondo me ci stanno benissimo), ho preso spunto da tremuffineunarchitetto, riadattandola ai miei gusti e semplificando un po’ il procedimento.

Vi racconterò come ho incastrato la preparazione all’interno della mia domenica mattina, storia piuttosto divertente e rappresentativa della mia organizzazione “maniacale”, oltre che della semplicità di questa cheesecake.

Mi sono svegliata di buon’ora, preparato tutti gli ingredienti necessari per la ricetta e sono uscita per una garetta di corsa, riuscendo peraltro ad arrivare seconda donna classificata tra più di 12,000 partecipanti (si ora la smetto di tirarmela, perché era davvero una garetta). Tornata a casa con lo stomaco brontolante dalla fame, ho preparato la base della cheesecake e il ripieno di ricotta. Mentre la cheesecake si riposava in frigo (beata lei), ho fatto doccia e lavatrice, e poi ho preparato la farcitura di erbette e completato la composizione. Pronto prontissimo, in tavola in men che non si dica, e poi finalmente, mi sono riposata pure io!

Ingredienti per 1 cheesecake:

  • 1 frisella integrale (o classica)
  • mezzo porro piccolo
  • 130gr di ricotta di capra (o vaccina)
  • 1 mazzetto di erbette da circa 300gr
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Mettere la frisella in una busta da freezer, richiuderla e sbriciolare con l’aiuto di un batticarne.

In una padella soffriggere il porro a rondelle sottili con un filo d’olio e le briciole di frisella per 5-10 minuti.

Posizionare un coppapasta del diametro di circa 10cm al centro di un piatto e versarci le briciole di frisella ai porri, appiattendo bene con il dorso di un cucchiaio.

In una ciotola lavorare la ricotta con sale e pepe e versare il ripieno nel coppapasta sopra la base di briciole, livellando bene. Trasferire il piatto in frigo per mezzoretta.

Nel frattempo, in un tegame, far appassire le erbette sminuzzate con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio per una decina di minuti con il coperchio, finchè non si sarà asciugata completamente l’acqua di vegetazione. Una volta appassite, regolare di sale e pepe, poi spegnere il fuoco.

Passato il tempo di riposo della cheesecake, prelevarla dal frigo e disporvi sopra le erbette calde.

Sformare infine la cheesecake, completare con un filo d’olio a crudo e servire subito. In alternativa si può conservare in frigo e servire a temperatura ambiente dopo averla fatta rinvenire per una decina di minuti fuori dal frigo.

FACILE • Preparazione: 10 minuti + 30 minuti per il riposo in frigo • Cottura: 20 minuti • 460 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *