Caponata di pesce spada leggera

Si lo so, la caponata, per definirsi tale, deve essere rigorosamente fatta con le melanzane FRITTE. Lo so bene, considerate le mie origini siciliane. Però, un po’ perché cerco sempre di mantenermi in forma prediligendo cotture sane, un po’ perché quando friggo la mia piccola cucina poi puzza per tre giorni, questa volta dovrete accontentarvi della versione alleggerita, con le melanzane grigliate e il miele. Il giro vita ringrazierà. E le tende pure.

Buon appetito!

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 melanzana e mezza
  • 2/3 coste di sedano
  • 2 pomodori da sugo
  • mezza cipolla dorata
  • olive nere denocciolate (io uso quelle taggiasche o di Gaeta)
  • una manciata di capperi sotto sale
  • una manciata di pinoli
  • una manciata di uvetta
  • mezzo cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • basilico fresco
  • pesce spada
  • olio evo, sale, pepe

Preparazione:

Dissalare i capperi sotto acqua corrente e ammollare l’uvetta.

Tagliare le melanzane a fette, cospargere di sale e far spurgare una mezzoretta in modo che perdano il gusto amaro, poi sciacquarle ed asciugarle con un canovaccio. Grigliare le fette di melanzane su una piastra calda cosprasa di poco sale e una volta cotte tagliarle a cubetti non troppo piccoli.

Tagliare anche il sedano a cubetti e lessarlo in acqua bollente salata per 3/4 minuti, poi asciugarlo (questo passaggio non è fondamentale ed in mancanza di tempo si può benissimo saltare, basterà aggiungere il sedano in padella un po’ prima rispetto a quanto previsto dalla ricetta, diciamo insieme agli ingredienti per il soffritto).

In padella soffriggere in olio evo la cipolla tritata, i capperi, le olive, i pinoli e l’uvetta per 10 minuti. Unire i pomodori a cubetti e lasciare altri 20 minuti a fuoco dolce, salando. Unire anche i cubetti di melanzane e sedano, poi aggiungere il miele e l’aceto. Lasciare sfumare, aggiustare se necessario di sale e pepe e, a fuoco spento, aggiungere il basilico spezzettato con le mani.

Gustare tiepida/fredda.

Questa è la ricetta di base per la mia caponata leggera, per la versione di mare basterà aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti grossolani a fine cottura, facendolo cuocere insieme alla caponata ormai pronta per pochi minuti.

FACILE • Preparazione: 25 minuti (+ 30 minuti per far spurgare le melanzane) • Cottura: 30 minuti • 360 cal/porzione

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *