Baci Perugina

Baci Perugina, ovvero il cioccolatino più romantico e famoso che ci sia, composto da un guscio di cioccolato fondente con un morbido ripieno di gianduia e granella di nocciole. Oggi, 14 febbraio, festa degli innamorati (o della cioccolata?) è l’occasione giusta per prepararli. Che poi, sembrano tanto difficili da replicare, ma in realtà è davvero semplice e il risultato è garantito.

La ricetta l’ho presa e riadattata da tana del coniglio.

Ingredienti per 12 cioccolatini:

Per il ripieno:

  • 70gr di cioccolato gianduia
  • 15gr di burro
  • 60gr di crema di nocciole (tipo nutella)
  • 50gr di granella di nocciole

Per completare:

  • 12 nocciole pelate intere
  • 150-200gr di cioccolato fondente non troppo amaro (io 53%)

Preparazione:

Far fondere il cioccolato gianduia a pezzetti con il burro a bagnomaria, mescolando affinché si sciolga omogeneamente. In alternativa potete anche farlo al microonde, come ho fatto io, che è più veloce: mettete il cioccolato gianduia e il burro in una tazza e fate scaldare 1 minuto al microonde, poi mescolate e rimettete altri 30 secondi in microonde e mescolate di nuovo. Lasciar intiepidire il cioccolato fuso con il burro a temperatura ambiente per qualche minuto, poi unire anche la crema di nocciole e la granella di nocciole e mescolare bene. Riporre in frigo per circa 20-25 minuti.

Prelevare il composto con un cucchiaino e con le mani bagnate formare delle palline e adagiarle su una teglia foderata con carta da forno. Il composto sarà molto morbido, ma con le mani bagnate non avrete problemi a modellare le palline. Disporre sulla superficie di ogni pallina una nocciola intera premendo leggermente. Fare riposare nuovamente in frigo altri 25-30 minuti.

baci perugina 2 baci perugina 3

Far fondere a bagnomaria il cioccolato fondente a pezzetti per la copertura e lasciarlo leggermente intiepidire. Fate attenzione che il fondo del pentolino dove tenete il cioccolato non tocchi mai l’acqua contenuta nella pentola grande messa a scaldare sul fuoco, così il cioccolato si scioglierà più dolcemente.

Intingere la base di ogni pallina nel cioccolato fondente fuso creando la base del cioccolatino e disporre nuovamente sulla teglia foderata con carta forno appoggiandoli sul lato. Porre in frigorifero per 5-10 minuti.

Se il cioccolato fuso dovesse essersi rappreso troppo, riscaldarlo nuovamente a bagnomaria e lasciarlo leggermente intiepidire. Riprendere i cioccolatini e immergerli completamente nel cioccolato fuso, aiutandosi con una forchetta. Trasferire su una gratella, riporre in frigo e lasciare che il cioccolato si solidifichi completamente.

baci perugina 4

Rimuovere delicatamente i baci dalla gratella e confezionarli. Il vostro regalo è pronto per stupire la vostra dolce metà.

MEDIO • Preparazione: 1 ora

Stampa Stampa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *